Il Sole 24 Ore di oggi riporta oggi la notizia di un investimento di 1,5 milioni di euro da parte di Innogest, Invitalia Ventures e Fondazione Cottino in D-Eye, azienda nata dall’intuizione di Andrea Russo.

Questa realtà consentirà di condurre l’esame della retina anche in aree rurali ed in popolazioni in via di sviluppo, per una diagnosi più precoce di gravi malattie retiniche ed oculari.