I difetti visivi particolarmente elevati vengono preferibilmente corretti mediante impianto di speciali lentine intraoculari ICL, piuttosto che con il laser. Un’intervista al dott. Andrea Russo su CRSTEurope ne descrive meglio le applicabilità nella popolazione.