SEI INTERESSATO ALL’INTERVENTO LASER?

Negli ultimi anni la tecnologia laser ha iniziato a correggere difetti visivi ed occhi sino a poco fa non operabili. Tuttavia, non tutti i pazienti sono candidati ideali all’intervento laser: devono infatti essere soddisfatti alcuni requisiti essenziali per potere procedere con la chirurgia refrattiva laser Femto-LASIK o PRK.

  1. Difetto visivo stabile.

    La correzione effettuata dal laser è definitiva, pertanto è bene che il difetto visivo sia stabile da almeno un anno. Miopie di grado medio/elevato tendono a raggiungere la stabilità con più tempo.

  2. Età.

    Tecnicamente non esistono veri limiti di età per un trattamento laser. È tuttavia consigliabile il raggiungimento dei 20-22 anni per ottenere la stabilizzazione del difetto visivo. Le miopie lievi e le ipermetropie possono talvolta essere trattate anche qualche tempo prima.

  3. Spessore corneale.

    Il laser agisce rimodellando la cornea, pertanto è fondamentale che il paziente abbia una cornea dallo spessore idoneo in relazione al difetto visivo da correggere. Questi parametri sono valutati nella visita oculistica preoperatoria.

  4. Salute generale e oculare.

    Controindicazione al trattamento è la presenza o familiarità di cheratocono. Altre comorbidità oculari o sistemiche devono essere valutate caso per caso (es. diabete, terapie ormonali). È sconsigliato effettuare l’intervento in gravidanza.

Se possiedi tutti i requisiti richiesti o sei interessato a sapere se sei idoneo, contattaci.